Perchè iscriversi alla Formazione: diario di un viaggio

DIARIO DI VIAGGIO

“Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso.” Proverbio indiano

Di seguito riporto alcuni commenti di chi ha seguito la formazione nel Metodo Mandala-Evolutivo® diventandone Agevolatore.

____________________________________________________

” Perchè è uno strumento prezioso ed estremamente efficace che non dovrebbe mancare nella cassetta degli attrezzi di un professionista della Relazione d’Aiuto!  penso che questo strumento mi sarà di grande aiuto perchè completa e arricchisce sia il percorso della Danzaterapia che quello della Meditazione” G.G. – Counselor – ARTcounselor – Danzamovimentoterapeuta

“Secondo me questa formazione è un’opportunità per un professionista nella relazione d’aiuto, di contatto con se stesso. Ok l’aggiornamento, Ok la supervisione costante , questo “viaggio” è tuttavia un qualcosa in più, è un grande regalo che ci lavora nella relazione d’aiuto può farsi per “essere” sempre di più, saper stare nella relazione con il cliente sempre di più,comprendere meglio il mondo dell’altro attraverso una conoscenza di sè che non è veicolata dal sapere, bensì dal vissuto concreto, personale e libero. Inoltre questa formazione fornisce al professionista uno strumento estremamente efficace che facilita l’accompagnare il cliente alla presa di coscienza del suo mondo interiore,delle sue emozioni, dei suoi movimenti interni e relazionali in un modo  assolutamente rispettoso e delicato.

Inoltre penso che questo strumento potrà essere un valido aiuto nel processo di counseling, facilitandomi nell’agevolazione facendo si che il percorso sia più agile, più “apparentemente” semplice, senza interpretazioni, senza che ci si perda in elucubrazioni mentali. Penso che si possano raggiungere risultati impensabili in un solo percorso dialogico. Quindi immagino che potrò essere ancora più efficace e che i miei clienti e/o allievi più soddisfatti, più consapevoli, più vicini alloro vero Sè e con meno fatica”. ” M.R.F. – Counselor – Supervisor – Direttore di Scuola di Formazione in Counseling

“Per padroneggiare (con tempo e pratica) un Metodo che utilizza uno strumento “sacro” e delicato, dove non c’è la necessità di usare schemi e in particolare la mente, o meglio, dove il cliente riesce a far emergere, in modo del tutto personale e con i propri tempi, la propria Essenza. Un mezzo che unisce la parte pratica e giocosa ad una molto profonda, efficace e scientifica. Un metodo che accompagna in modo delicato, semplice e creativo il cliente a trovare o ri-trovare se stesso. Immagino di poter proporre il Percorso in un contesto di gruppo rendendo  più professionale e strutturato il mio lavoro” R.T – Operatrice Olistica

“Perchè è uno strumento completo al quale non manca nulla, tutto è racchiuso in cerchio ….. tutto è contenuto all’interno di un viaggio esplorativo in se stessi, è questo cerchio che accoglie, ripara, protegge.” L.L – Pedagogista – Esperta in ideazione e conduzione di laboratori espressivi per il ben-essere

” Perchè prima di tutto mi è piaciuta la formatrice, e per me che funziono a “pelle” non è una cosa scontata. Perchè reputo questa formazione molto seria e professionale, Nessun particolare è mai stato trascurato, anche e non ultimo per i tempi, che sono veloci rispetto alla qualità della formazione. Perchè i costi sono sostenibili e rispetto al lavoro svolto più che congrui” F.D – Operatice Olistica

“Questo percorso aiuta a guardarsi dentro, a conoscersi meglio portando alla luce ciò che è “nascosto” attraverso un processo che  anche creativo, espressivo, con una modalità non invasiva nè interpretativa, ancorchè profonda. Conoscere noi stessi come esseri umani è il presupposto per riuscire ad entrare in relazione più facilmente e intensamente con gli altri, utilizzando la propria esperienza per accompagnarli. Se si vuole essere “d’aiuto” a qualcuno a percorrere una strada, bisogna conoscerla, averla attraversata, non basta indicarla”. I.S – Insegnante – Esperta in ideazione e conduzione di laboratori espressivi per il ben-essere

“Innazitutto perchè il “sapere” non è mai abbastanza. Io ritengo che non esista “il percorso”, ma tanti percorsi da cui attingere ciò che si ha bisogno.  Questa esperienza può aiutare a consapevolizzare ulteriormente punti di forza e punti da migliorare, in una maniera molto delicata, contenuta e protetta. Inoltre è un processo che autonomamente si può ripetere tutte le volte che si vuole. La mia “missione” di vita è tutta nella Relazione d’Aiuto, quindi questo percorso si integrerà perfettamente con gli altri strumenti che ho acquisito e che sto mettendo in campo e che sono tutti legati al Ben-essere. Inoltre, inevitabilmente, essere Agevolatrice di questo percorso, mi condurrà ad una ulteriore crescita, offrendomi la possibilità di essere di aiuto e di condividere uno strumento prezioso ed efficace.” N.S. – Insegnante – Esperta in ideazione e conduzione di laboratori espressivi per il ben-essere

“Un professionista della Relazione d’aiuto dovrebbe iscriversi a questa formazione innanzitutto per aumentare la conoscenza di se stesso. Questo strumento permette di aggirare le nostre resistenze perchè usare il mezzo espressivo aiuta a non mettersi a nudo all’improvviso ma con delicatezza, con gentilezza, con un tocco tale che cresci all’avanzare dei “passi”. Scopri parti di te piano piano che vengono in luce quando sei pronta ad accogliere il “nuovo. Questo strumento è stato particolarmente utile per meeproprio per questo penso che integrarlo nel mio lavoro di Counselor possa essere “illuminante” anche per altri. Grazie! Grazie e ancora grazie! – A.M.B (Counselor)

“Credo che la Relazione d’aiuto esclusivamente basata su strumenti verbali mostri dei limiti rispetto all’esperienza del percorso che ho appena fatto. La potenza della nostra parte creativa  che viene qui attivata, ti dà spunti per un lavoro con una più ampia capacità di ascolto, capacità di utilizzo di simboli e metafore che ogni professionista dovrebbe saper “maneggiare”. Il Metodo offre un sentiero ben sperimentato di pietre miliari che “agevolano” il professionista stesso ad “agevolare”il cliente. Allo stesso tempo lascia ampio spazio al dare il proprio personale “colore” al cammino da proporre, permettendo uno scambio creativo tra i due. Grazie! –  B.F. (Counselor)

“Perchè è un metodo chiaro e ben strutturato che può essere uno strumento molto valido per fare un percorso evolutivo,in quanto ha un obiettivo facile da comprendere nelle varie tappe, ha una sua linearità che lo rende semplice e nello stesso tempo completo. penso che continuerò a utilizzare questo strumento sia per me stessa, come “meditazione”, centratura e spazio sacro di scoperta/ricerca di me, così come nei lavori di gruppo che intendo avviare, perchè ritengo sia un percorso di esplorazione e consapevolezza estremamente potente”” S.M. Operatrice Shiatsu – Counselor in formazione

“Perchè è un arricchimento personale dal quale può scaturire un maggiore ascolto per se stessi e conseguentemente,per l’altro. Perchè attraverso questo percorso si può indagare più profondamente parti nascoste delle quali difficilmente ci si prende cura e questo può rappresentare un ottimo imput per tutti coloro impegnati in una professione di ascolto. Un viaggio così profondo nella propria interiorità ti permette di essere più attenta verso te stessa e verso l’altro. Io credo che già il Mandala, di per sè, è un ottimo strumento che può aiutare a favorire l’esternazione di vissuti emotivi difficili da tradurre in parole. L’intero percorso per me potrà essere uno stimolo da proporre nei diversi contesti in cui lavoro per fornire un reale e concreto strumento di cambiamento e di scelta” V.A. Educatore Professionale – ARTcounselor

“Trovo questo percorso ottimo come lavoro personale su se stessi, noi counselor abbiamo la necessità di svuotarci e divenire consapevoli delle nostre dinamiche per poter accogliere i clienti. Inoltre acquisire competenze e contenuti in una formazione ricca di creatività e insight risulta anche piacevole oltrechè utile per arricchire il nostro lavoro. Sicurametne lo proporrò sia come lavoro di gruppo che come strumento di un percorso individuale. La consapevolezza del Mandala come mezzo si è ulteriormente  arricchita.” S.C. Counselor

__________________________________________

Inizio prossima formazione:

Sabato 27 ottobre presso ADYCA asd – Via Famagosta, 6 Roma

a questo link l’offerta formativa: http://adyca.blogspot.it/p/corso-di-formazione-mandala-evolutivo.html

per ogni altra informazione e/o chiarimento telefonare al 388 7387806

_________________________________________________________________________________________

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...